Pupo: “gelato al cioccolato” si ma d’hashish

Posted 7th maggio 2018

Enzo Ghinazzi in arte Pupo, le Iene lo fanno sballare fino a farlo star male.

Ed e’ subito virale il video girato con gli smartphone. I ragazzi di un club di fumatori cannabici non esitano neanche un minuto a tirar fuori le video camere dei loro telefoni e condividere nei vari social la figura deplorevole del nostro caro cantante italiano. Entrano in uno shoop Californiano rinomato, il cantante acquista 175 dollari in prodotti alimentari, fiori ed estrazioni. Pupo esordisce nel mondo cannabico con un bel tiro di erba pura dentro un bong, con percentuali di THC superiori al 25%.

il bong…

L’intervistatore delle Iene incita Pupo a fumare un bel bong come esordio nel mondo della Cannabis aiutato dal proprietario del Club. Qualunque fumatore esperto o non avrebbe quasi collassato con una braciere pieno d’erba Californiana. Pero’ non contento del primo tiro, incitato sempre dal presentatore, Pupo segue…

e dopo 15 minuti dentro il Club il delirio. Si un Club perché in California le modalità di consumo/acquisto sono diverse. Si compra negli Shoop e si può consumare in un Club, ma il Club non puo vendere. Il cantante in “botta piena” omaggia i presenti di un mini show improvvisato dando semplicemente pena, rappresentando l’Italia e la musica Italiana. Noi popolo di consumatori incalliti di cannabis, il buon vecchio Franco di Green house si rivolterebbe nella tomba. Dopo lo sfogo di Pupo cantando tutto fatto, potete vederlo sul sito di Mediaset , gli entra la famigerata “fame chimica” e per concludere nel Club arriva come per “magia” un ragazzo che vende gelati porta a porta, si pero’ i gelati sono ad alto contenuto di THC. Pupo se ne ingurgita 4 davanti al “giornalista” se cosi si lo possiamo chiamare. Nessuno lo avvisa degli effetti collaterali, nessuno lo ferma. Pupo in uno stato d’ebrezza da cannabis, ignaro di aver mangiato Thc a palate, solo alla fine dei 4 gelati gli comunicano che erano pieni di sostanza psicoattiva.

Quindi riassumendo:

2 Bong di erba pura (quello che abbiamo visto, sospettiamo che abbiamo fumato di più)

4 Gelati alla Cannabis con alto contenuto di THC.

Conclusioni: Il servizio non e’ a scopo informativo e’ a scopo disinformativo, senza nessuna logica e giudizio da parte di chi avrebbe dovuto “guidare” il malcapitato cantante ad un corretto approccio alla Cannabis per un uomo di 62 anni.

Il video termina in “tragedia” nella stanza dell’albergo, con Pupo in mutande abbracciato alla tazza del wc vomitando, reclamando un medico perché, dice Enzo: MI SENTO MORIRE AIUTATEMI.